Blog

Intervista a Paolo Caira, consulente del credito di Altachiara

1.370 visualizzazioni
26 Mag 2016

Durate l’ultima edizione del Leadership Forum che si è tenuta la scorsa settimana a Roma sono stati consegnati i People of Excellence Awards*, riconoscimenti ai consulenti creditizi che si distinguono ogni giorno per il loro lavoro sul territorio.

Altachiara Italia è onorata di annunciare che anche Paolo Caira, il nostro consulente del credito e direttore commerciale per il Lazio, ha ottenuto un importante riconoscimento per la sua carriera aggiudicandosi il Premio all’eccellenza nei Mutui.

HELLO

Per questo motivo abbiamo deciso di rubargli qualche minuto del suo tempo per fargli qualche domanda sul suo lavoro.

Ciao Paolo. Grazie per dedicarci parte del tuo tempo.

D: Da quanto tempo fai parte della grande famiglia Altachiara Italia? Quali motivazioni ti hanno portato a scegliere la nostra società piuttosto che uno dei nostri competitors?

C: “Premesso che i rapporti con Altachiara Italia sono in essere da diversi anni, in quanto la mia carriera nel tempo ha generato delle sinergie di rapporto con l’Azienda, laddove oggi però è avvenuta una integrazione diretta volta a creare le premesse per un nuovo percorso progettuale in tema finanziario che di fatto darà dei risultati nel medio periodo.

La spinta che mi ha indotto ad optare per Altachiara Italia piuttosto che altri competitor, deriva da una duplice considerazione:

  • La scelta di Altachiara Italia, deriva dal fatto che l’azienda nei miei confronti si è confrontata su temi che, a differenza di altri competitor altrettanto illustri, tendono a valorizzare la mia figura, anche alla luce del mio ormai datato curriculum, attraverso condivisioni di idee progettuali ed imprenditoriali, piuttosto che analisi standardizzate e secondo il mio modesto parere “mature” per il mercato che ci accingiamo ad operare nel medio lungo periodo.
  • La staticità e la standardizzazione del metodo di lavoro è per me un elemento deleterio, laddove il processo di evoluzione della figura del consulente di credito deve seguire percorsi di natura dinamica e di formazione sempre più evoluta.
  • Proprio in tema imprenditoriale ritengo che alla luce delle mie dirette esperienze in tal senso, possa io contribuire a fornire spunti interessanti finalizzati ad ottenere risultati importanti sul Mercato al fine di assicurare il giusto riconoscimento e garantire il giusto equilibrio tra Società, Consulente e Cliente Finale.”

D: In cosa consiste la professione del consulente del credito? Che cosa fa un consulente del credito? Raccontaci una giornata tipo!

C: “La figura del consulente del credito consiste oggi in un professionista finanziario che deve avere a monte delle componenti professionali qualificate, in quanto rispetto al passato gli ambiti di conoscenza, delle procedure operative in ambito bancario, fiscale, immobiliare, normativo.  In generale, sono aspetti sempre più integrati nello svolgimento della professione.

Solo con tali skill, il consulente può legittimarsi sul mercato, come un professionista in grado di soddisfare le esigenze del cliente attraverso la scelta del prodotto idoneo per il cliente stesso.

Durante la giornata il consulente che ho in mente deve cercare di programmare l’attività, condividendo il proprio percorso professionale con i c.d. dealer settoriali attraverso una attività di public relation, ma altresì concentrandosi ad acquisire direttamente sul mercato , i clienti che potenzialmente possono ricercare prodotti finanziari. Chiaro che ogni consulente ha poi delle varianti proprie circa il proprio metodo di lavoro, in funzione delle proprie caratteristiche non solo soggettive ma anche di location territoriale.”

D: Hai recentemente vinto il Premio all’eccellenza nei Mutui quindi sei la persona giusta a cui fare questa domanda. Quali requisiti deve avere un buon consulente del credito?

C: “Sono circa 25 anni che opero nel settore consulenziale. Posso solo dire che seppur il mercato si è giustamente evoluto nel tempo, è altrettanto vero che fattori quali la passione, l’etica professionale nell’approccio al lavoro, la continua formazione, la cura dei dettagli, la capacità di adeguarmi al cambiamento operativo, la volontà di soddisfare nel miglior modo le esigenze del cliente, sono caratteristiche che mi hanno accompagnato sempre nel mio percorso consulenziale.

D: Quali consigli daresti ad un giovane ragazzo che vuole approcciarsi al mondo creditizio?

C: “Le caratteristiche di cui sopra, secondo la mia opinione, devono essere imprescindibili per un percorso sano di crescita. Chiaramente ci sono diversi approcci che un consulente deve seguire, ma penso che fattori quali la passione, la preparazione, l’etica nel lavoro sono componenti fondamentali per l’avvio della carriera.”

D: Se potessi tornare indietro, rifaresti lo stesso percorso professionale? Questa professione ti ha dato molte soddisfazioni?

C: “Certo che si, chiaramente con il senno di poi, alcune scelte nell’ambito della mia carriera potevano essere gestite in modo diverso, ma chiaramente la razionalità e ponderazione circa le azioni compiute sono figlie dell’età in cui la stessa azione viene compiuta e dei momenti anche congiunturali di mercato che la nostra professione ha dovuto affrontare.”

*Qualche informazione sui People of Excellence Awards.

People of Excellence ha riconosciuto 48 premi ad agenti in attività finanziaria e a collaboratori di mediatori che ogni giorno si distinguono sul territorio per quello che fanno nella intermediazione di mutui, cessione del V, prestiti personali, assicurazioni, finanziamenti corporate e nelle relazioni con i Confidi.

Sono stati premiati agenti e collaboratori provenienti da tutta Italia di fronte ad una platea di oltre 200 persone. Il maggior numero di riconoscimenti è stato attribuito a coloro che lavorano nel  Sud Italia (25 su 48).

I vincitori sono stati scelti tramite una votazione internet a cui hanno partecipato oltre 1.500 persone, (effettuata nel mese di aprile) che hanno individuato circa 200 nominativi, mettendo per ognuno le motivazioni.

EMFgroup, organizzatore dell’evento, ha scelto i vincitori in base ai risultati emersi dal sondaggio internet e con il supporto di una attività di intelligence di verifica delle referenze dei vincitori.

Qui per vedere i video della serata: http://www.pltv.it/eventi/people-of-excellence-awards